Per tutti gli ordini a partire da 150 euro il Panettone Together è in omaggio. Fino a esaurimento scorte.
Cerca
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Swipe to the left
19 dicembre 2020

Secondi piatti di Natale | I re della tavola

Secondi piatti di Natale | I re della tavola

Il pranzo di Natale firmato Longino è arrivato alle portate principali!

Avete perso le ricette dell'antipasto gourmet e dei primi piatti proposte da Longino? Seguiteci sul nostro magazine e sul canale Youtube per scoprire tutti i passaggi, le preparazioni e i cibi rari e preziosi selezionati per questo Natale.

I primi piatti hanno elogiato l'arte e la maestria di creatori stellati, i secondi, invece, si focalizzeranno sulle preziosità onnipresenti durante le feste natalizie.

Pronti a scoprire di cosa si tratta

I re della tavola per il pranzo di Natale

Primo indizio: anche questa volta presenteremo due piatti, uno di mare e uno di terra.

Il Natale è il momento in cui la semplicità diventa magia! Le nostre tavole e tutti i piatti tradizionali vengono ricoperti di un tepore e uno spirito speciale, per cui quel momento viene rivissuto sempre come una nuova esperienza.

Longino vuole farvi rivivere un'esperienza sensoriale con i fiocchi e propone due protagonisti delle pietanze natalizie in una versione gourmet.

La selvaggina protagonista del menu di terra del pranzo di Natale

Il secondo di carne è il must del pranzo di Natale. Come esaltare e valorizzare questa portata?

Longino ha scelto il filetto di capriolo scozzese di Brahead Foods, il quale rappresenta un marchio top per la selvaggina, sia per le tenute di caccia che per la piena tracciabilità dei prodotti. I caprioli vivono nei boschi delle Highlands.

Lo scampo: il principe dei mari

Lo scampo non può mai mancare come ingrediente dei pasti di Natale!

Lo scampo siciliano di Don Gambero è il protagonista del secondo piatto di mare proposto da Longino. Lo stesso viene abbattuto direttamente sui pescherecci per tutelare la particolare fragilità e la freschezza, tipici dei crostacei di Mazara del Vallo. La lavorazione degli stessi viene eseguita in tempi rapidi senza risciacquo e senza glassa per preservare tutta la qualità del prodotto.

Nel cuore delle Highlands scozzesi

Filetto di capriolo scozzese in paure di erbe aromatiche su crema di topinambur e carciofi.
Guarda la ricetta!

Sui fondali marini di Mazara del Vallo

Scampi cotti sul dorso su sale ardente serviti su insalatina di carciofi.
Guarda la ricetta!


Siete pronti per scoprire la proposta dell'ultima portata?

Non mancare il dessert di Longino per questo Natale e segui le prossime videoricette per realizzare le due versioni del re della tavola di Natale qui proposte.

Condividi Articolo