Pollo al curry con riso pilaf

La ricetta più amata di tutte, dalle origini a metà tra l'India e l'Inghilterra. È talmente amato e diffuso in ogni continente, che Wikipedia, gli ha addirittura dedicato una pagina estremamente esaustiva in diverse lingue. Ma come spesso succede per le cose molto famose, le sue origini sono oggetto di un’animata disputa. Qual è la vera ricetta del pollo al curry? Nessuno la sa, ma ecco la personale interpretazione di Chef Giorgio Guglielmetti usando solo ingredienti gourmet.


Come cucinare il POLLO AL CURRY con latte di cocco

  • Petti di pollo 8
  • Riso Profumato Thailandia 160 g
  • Curry 8 cucchiai
  • Latte di cocco 400 ml
  • Farina
  • Sale
  • Vino bianco 200 ml
  • Sciacquare il riso con dell’acqua
  • Mettere il riso in una pentola e coprire con quantità pari di acqua
  • Far cuocere con un coperchio e far cuocere per 12-15 minuti fino a che l’acqua non sarà completamente evaporata
  • Tagliare il pollo a bocconcini e infarinare
  • Tostare il curry in una padella antiaderente e mettere da parte
  • Nella stessa padella rosolare il pollo
  • Aggiungere il curry e sfumare con del vino
  • Bagnare con del latte di cocco e cuocere per 5 minuti
  • Impiattare

Difficoltà: Facile

Tempo: 20 minuti

Dosi per: 4 persone

Acquista i prodotti della ricetta

21 febbraio 2022