Spedizioni in tutta Italia con un tariffa unica di 8,00€. Per ordini superiori a 100€ la spedizione è gratuita.
Cerca
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Swipe to the left
15 gennaio 2021

Perché il pecorino romano proviene dalla Sardegna?

Perché il pecorino romano proviene dalla Sardegna?

Il pecorino è uno dei formaggi italiani più presenti nei piatti tradizionali, soprattutto romani. Non tutti conoscono, però, le vere radici del pecorino romano.

Scopriamo insieme tutti i segreti del pecorino e i consigli gourmet di Longino.

Il formaggio dai mille volti

L'Italia rappresenta la terra dei formaggi, dove tra monti e colline nascono mille sapori diversi. Infatti, del pecorino non c’è solo quello romano, ma anche sardo, toscano, siciliano e altri ancora.

Ma qual è la zona di produzione principale del pecorino romano?

Le radici del pecorino romano DOP

Il pecorino romano è un formaggio a pasta dura, cotta, di latte fresco intero di pecora.
Protagonista perfino dei pasti dell'antica Roma, come alimento base della razione delle legioni romane, questo pecorino è, ancora oggi, l'ingrediente d'obbligo della cucina romana.
Antica è anche lotta tra Lazio e Sardegna, le quali rivendicano entrambe il marchio e le radici di questo formaggio. Infatti, la maggior parte del latte di produzione viene proprio dalla Sardegna per la presenza di un numero maggiore di capi.

Ma allora perchè pecorino "romano"?

Nessun inganno! Lo stesso disciplinare di produzione definisce Sardegna, Lazio e una piccola parte del territorio di Grosseto, come le zone di produzione entro le quali devono avvenire tutti processi di lavorazione. Altri prerequisiti specifici di questo prodotto sono i fermenti lattici e il caglio, i quali devono essere autoctoni della zona.

Il pecorino romano selezionato da Longino & Cardenal

La famiglia Guffanti rappresenta per Longino la guida tra le vie dei formaggi italiani.
Tra i tanti prodotti caseari ritroviamo il pecorino romano D.O.P.!
Guffanti lo propone in una spettacolare stagionatura di oltre 24 mesi che ha luogo nelle cantine di proprietà presso Arona. Sin dal 1876 e dopo ben 5 generazioni, i valori dell'azienda sono, ancora oggi, la qualità artigianale del prodotto caseario e la passione per un’accurata affinatura.

Così si ottiene il pecorino romano DOP di altissimo livello!

Come aggiungere un tocco gourmet con il pecorino romano

Dalla pasta alla carbonara alla gricia, conosciamo tanti piatti in cui il pecorino romano fa da principe.
Ma come ottenere una ricetta gourmet con questo formaggio?
Longino ha rivoluzionato una ricetta tradizionale romana, la cacio e pepe, proponendo una versione inconsueta: un risotto!

Il sapore avvolgente del pecorino romano sarà accompagnato dai gusti delicati del gambero rosso di Mazara e altri ingredienti rari e preziosi, per ottenere un piatto di gusto.

Segui tutti i passaggi nella videoricetta!


Risotto cacio e pepe con gambero rosso di Mazara

Venite a scoprire sul nostro shop tutti i volti del pecorino!

Condividi Articolo