Per tutti gli ordini a partire da 150 euro il Panettone Together è in omaggio. Fino a esaurimento scorte.
Cerca
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Filetto Wagyu Giapponese A5

COD: 17844
PESO: 200 gr. ca.

Breve descrizione

FILETTO WAGYU GIAPPONE PORZ. 200GR

Disponibilità: Disponibile

55,00 €

Dettagli

Il filetto è in generale il taglio meno grasso del bovino, ma lavorando poco tra i muscoli appartenenti alla lombata, rimane tenero e molto richiesto per il suo sapore pulito e raffinato. La marezzatura è l’infiltrazione di grasso all’interno delle fibre dei muscoli e sicuramente la Wagyu non ha rivali in termini grasso intramuscolare (in giapponese “sashi”), nonostante il filetto sia meno infiltrato di grasso rispetto ad altri tagli.

Ma cosa significa Wagyu? La parola è composta da ( 和) “WA” che significa Giappone (牛) “GYU” che significa Bovino. Quindi la parola Wagyu significa semplicemente bovino giapponese che può essere nato e cresciuto in qualsiasi parte del mondo, purché abbia una linea genetica di bovini wagyu.

Negli anni molti paesi hanno iniziato ad allevare il Wagyu riadattandolo in un nuovo habitat e molto spesso anche con risultati sorprendenti: pensiamo al wagyu australiano, americano e di recente anche in Italia, grazie al nostro heritage, abbiamo importato questi colossi dal manto nero. Chi ama cucinare utilizzando la griglia o il bbq dovrà mettersi l’anima in pace, perché il grasso verrebbe aggredito dalla fiamma che restringerebbe non poco il taglio: tutti i succhi del taglio si andrebbero a disperdere e bruciando letteralmente la carne con le fiamme alte.

Un detto toscano recita che “Sotto le 4 dita è carpaccio” per indicare che la T-Bone deve essere spessa almeno 5 cm per considerarsi tale. Bene con il Wagyu vale il precetto inverso: più la carne è sottile meglio è, così da sciogliersi in bocca senza masticare. In Giappone infatti è usanza servirla in fettine sottili e cucinarla alla piastra “Teppanyaki”, su un piatto di ghisa “Sukiyaki” oppure da scottare in un brodo leggero, il famoso “Shabu-Shabu”.

In alternativa, si consiglia di cucinarlo in padella, per pochi minuti per lato solo per sigillare i bordi del taglio.Il cuore del filetto infatti deve rimanere quasi crudo, stile tataki.

L’Azienda

Siamo andati a scovarla nella prefettura di Kagoshima a Sud del Giappone per conoscerla e testarla direttamente alla fonte e ciò ci ha permesso di farci guidare su questa squisita materia prima. Non proponiamo altro che Wagyu Giapponese dell’azienda Starzen, e solo esclusivamente del grado più alto, ossia A5 che si misura in base a due fattori:

Gli ispettori del governo valutano in primis il rendimento del bovino (quanto ha reso di carne rispetto al peso totale) su una scala da A B C.  Non meno importante è poi l’infiltrazione di grasso (in giapponese “sashi”), l’oro bianco del Sol Levante che invece va da una scala di valori da 1 a 5. Il grado A5 è il top per marmorizzazione, colore, brillantezza e consistenza delle carni e lucentezza del grasso.

Provenienza

Kagoshima GIAPPONE

Tipologia

Janapese Black Wagyu grado A5

Confezione

Sottovuoto da 200 gr circa

Etichetta Prodotto
Le indicazioni sulle informazioni fornite dei prodotti potrebbero variare per modifiche effettuate da parte dei produttori che potrebbero temporaneamente causare variazioni tra le informazioni presenti sul sito e quelle riportate sui prodotti che vengono consegnati. Vi invitiamo quindi a verificare le informazioni riportate sull'etichetta o sul pack del prodotto prima di consumarlo o di utilizzarlo.
Per ulteriori informazioni relative alle caratteristiche tecniche del prodotto ti invitiamo a contattare il nostro Customer Care

Precisione del peso indicato: il peso indicato può subire un lieve scostamento dovuto al taglio o alla tipologia di prodotto.

  1. Recensisci per primo questo prodotto